MurlOlio Junior

Coinvolgere le giovani generazioni è uno dei principali obiettivi di MurlOlio. Oltre che per valorizzare l’olio locale, MurlOlio nasce infatti anche per dare spazio ai consumatori di domani, per sensibilizzarli a consumare l’”olio buono”, o per lo meno a saper discriminare tra oli buoni e oli cattivi. La scuola secondaria di Vescovado di Murlo ha risposto con entusiasmo alla nostra …

Aspettando MurlOlio 2017. Al Frantoio Etrusco.

Qualche giorno fa siamo andati a trovare Alessandro Nannetti del Frantoio Etrusco di Vescovado di Murlo, uno dei principali sponsor di MurlOlio insieme al Frantoio Lo Ziro. Abbiamo fatto una breve ma interessante chiacchierata a proposito dell’annata olearia in corso. Come ormai è noto, anche quest’anno c’è scarsità di materia prima: le olive, anche se sane e belle sono poche. …

Quali premi in palio a MurlOlio 2017?

Quest’anno al concorso oleario di MurlOlio i premi sono suddivisi in tre categorie: Privati, Aziende biologiche o Aziende convenzionali. Le iscrizioni alla categoria dei privati sono riservate agli olivicoltori non professionisti che producono senza etichetta e abitano nel territorio di Murlo. Possono invece competere nella categoria Aziende gli olivicoltori bio o convenzionali che producono con etichetta nei comuni di Siena, …

Aspettando MurlOlio 2017. Al frantoio Lo Ziro.

MurlOlio è una manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Murlo per valorizzare l’olio evo e l’olivicoltura locale. L’obiettivo è coinvolgere gli abitanti del posto, grandi e piccoli, gli olivicoltori e creare un richiamo turistico in una stagione di bassa affluenza. Proprio uno dei promotori di quello che può considerarsi il prodotto principe del territorio di Murlo è Silvio Casini, presidente …

Tutti a MurlOlio 2017

Sabato 25 novembre 2017 il Castello di Murlo ospiterà la seconda edizione di MurlOlio, giornata dell’olio etrusco. L’olio buono sarà al centro della manifestazione interamente organizzata dall’Associazione Pro Loco di Murlo, il cui intento è sensibilizzare gli abitanti, grandi e piccini, nonché visitatori e turisti sulla necessità di valorizzare l’Oro Verde Toscano prodotto artigianalmente a Murlo e dintorni.